La povertà in numeri

0
76

Occorre creare lavoro per volgere lo sguardo al futuro - Comunicato Stampa - Roma, 16 giugno 2022

“Il nostro Paese segna un record: i numeri della povertà assoluta in Italia, pur stabile rispetto al 2020, è ai massimi storici, tocca 1,9 milioni di famiglie (7,5%) e 5,6 milioni di persone (9,4%), tra cui 1,4 milioni di minori (14,2%). Ma c’è di più: con l’indice della povertà che corre verso il 6%, si infiamma anche il numero delle famiglie che faticano a sostenere le spese essenziali. Non così le grandi imprese che sono sempre più ricche”. Così Renata Natili Micheli, Presidente del Centro Italiano Femminile, che conclude: “la politica, se ha a cuore il bene comune, deve prendere atto che con la politica dei bonus non si va lontano: occorre mettere in campo investimenti seri finalizzati a creare lavoro permettendo così  lo sguardo lungo sul futuro e consentendo la possibilità di uscire dall’inverno demografico”.