I giorni tristi della politica italiana

0
85

Papa Paolo VI amava ricodare che la politica è la più alta forma di carità - Comunicato Stampa - Roma, 21 giugno 2022

“La politica italiana vive giorni di povertà significata da un inutile chiacchiericcio intorno alle sorti di questo o quel protagonista come se la gravità degli eventi potesse essere esorcizzata attirando l’attenzione su questo o quel protagonista di turno” così Renata Natili Micheli, Presidente Nazionale del Centro Italiano Femminile.

Che prosegue “La gravità degli eventi è esorcizzata in un rigido schematismo che vede il confronto tra populisti e demagoghi. Tornano allora alla mente le parole di Paolo VI che amava ricordare che la politica è la più alta forma di carità e che risuonano come un invito quotidiano ai cattolici a servire la comunità in cui operano dando  significato concreto alla politica come servizio”.