Servizio legislativo giugno – luglio – agosto- settembre- ottobre – novembre 2021

0
398

Legislazione Nazionale

Famiglia
Legge 30 luglio 2021 n 112
Conversione in legge con modificazione del DL 8 giugno 2021 n. 79 recante misure urgenti in materia di assegno temporaneo per i figli minori di anni 21, se a carico dei genitori.
Gazzetta Ufficiale n. 188 del 7 agosto 2021

Sanità
Legge 23 luglio 2021 n. 106
Misure urgenti connesse all’emergenza Covid 19 per le imprese, il lavoro, giovani, la salute e i servizi territoriali.
Gazzetta Ufficiale n. 176 del 24 luglio 2021

Green pass obbligatorio dal 15 ottobre 2021 in tutti i luoghi di lavoro pubblici e privati, dopo 5 giorni di assenza verranno considerati assenti ingiustificati, non sospesi, ma lasciati senza stipendio, il lavoratore sarà considerato in permesso non retribuito fermo restando il diritto di licenziamento.

Prorogato lo stato di emergenza al 31 dicembre

Minori e Giovani
Legge 4 agosto 2021 n.105

Misure in materia di cyber sicurezza: definizione re istituzione dell’agenzia per la cyber sicurezza nazionale.
Gazzetta ufficiale agosto

Legge 24 settembre2021 n.235legge recante misure per l’esercizio in sicurezza delle attività scolastiche, universitarie, sociali in materia di trasporti
G.U. n.235 del 24 settembre 2021

Giustizia
Legge 27 settembre 2021 n.134

Delega al Governo per l’efficienza del processo penale nonché in materia di giustizia riparativa e disposizioni per la celere definizione dei procedimenti giudiziari.

L’obiettivo è di ridurre del 40% i tempi dei processi secondo gli impegni presi dall’Italia con l’Europa con PNRR.

La riforma del processo si articola lungo tre dorsali, complementari tra di loro, da un lato s’intende accentuare il ricorso agli strumenti alternativi per la risoluzione delle controversie dall’altro occorre portare le necessarie migliorie al processo, infine bisogna interferire sul processo esecutivo e su procedimenti speciali.

Tribunale della famiglia
Il disegno di legge approvato alla Senato e in via di rapida approvazione alla Camera prevede l’istituzione di un rito un rito unitario per la materia della famiglia, implementando la mediazione familiare e il ruolo del curatore speciale a tutela del minore, nella fattispecie che presentano il rischio di un pregiudizio per lo stesso. È istituito il Tribunale per le persone, per i minori e per la famiglia, composta dai Tribunali circondariali e un tribunale distrettuale, frutto della trasformazione dei tribunali dei minorenni

Codice Rosso
La nuova disciplina intende velocizzare anche l’iter deputato all’emanazione dei provvedimenti posti a tutela delle donne vittime di violenza e del minore.

Costituzione- Elettorato attivo
Legge Costituzionale 18 ottobre 2021 n. 1

Modifiche all’art. 58 Costituzione in materia di elettorato per l’elezione del Senato della Repubblica. Nessuna richiesta di referendum consultivo è stata proposta pertanto la legge è stata pubblicata.
Gazzetta ufficiale del 20 ottobre 2021

La modifica dell’art 58 Cost. abbassa l’età a 18 anni da 25 anni per l’elettorato attivo che elegge il Senato della Repubblica.
E’ la seconda legge costituzionale approvata durante questa legislatura, l’altra è la legge del 20 settembre 2020 che prevede una riduzione del numero dei parlamentari.

Legislazione
La marcia dei diritti delle donne
1963
Matrimonio
Abolita la clausola di matrimonio che inserita nei contratti di lavoro permetteva di licenziare le lavoratrici, una volta che si fossero sposate

Casalinghe
Introdotta la pensione volontaria per le casalinghe, con quote mensili da pagare all’INPS accessibile a tutte le donne dai 15 ai 50 anni non altrimenti occupate.

Magistrate
Si stabilisce il diritto delle donne all’accesso a tutte le carriere e professioni pubbliche, compresa la magistratura, senza limitazioni rispetto alle mansioni o ai percorsi di carriera

1964
Coefficienti
Abolizione del coefficiente Serpieri (introdotto nel 1934) per cui a parità di compito il lavoro di una donna in agricoltura era valutato e retribuito il 60% di quello dell’uomo.

1968
Adulterio
L’adulterio femminile non è più considerato un reato, Prima, la donna che tradiva il marito e il correo potevano essere condannati fino a un anno di reclusione. Nessuna pena per il marito adultero.

1970 Legge sul divorzio: il matrimonio non è più un vincolo a vita, ma una libera scelta.

1971 Istituzione degli asili nido per i bambini da 0 a 3 anni

1973 Tutela del lavoro a domicilio. Da nocività, discriminazioni, super sfruttamento

1975 Nuovo diritto di famiglia, pari diritti e doveri per uomini e donne

Legge 405 sui consultori: salute, maternità, contraccezione

1977 legge 903 sulla parità tra uomini e donne sul lavoro, parità salariale, non discriminazioni

1981 Cade il delitto d’onore. Non potrà ottenere le attenuanti di pena per aver voluto” l’onore della famiglia” chi abbia ucciso un parente. È cancellato anche il matrimonio riparatore che estingueva il reato di stupro

198 Cambio sesso
Viene riconosciuto il diritto dell’individuo alla rettificazione di attribuzione del sesso in sede anagrafica a seguito e in previsione di un intervento chirurgico di modificazione anatomica.

1983
Figli adottivi
Per il diritto di ogni bambino a crescere in una famiglia si regola l’adozione stabilendo i requisiti precisi per gli aspiranti genitori: matrimonio, limiti di età, l’idoneità rilasciata dal tribunale dei minori. È istituito l’affido per dare sostegno alle famiglie in difficoltà.

Cittadini e cittadine
Si introduce la parità davanti alla legge italiana dei coniugi di coppie miste. Si riconosce che il figlio di madre italiana e padre straniero sia automaticamente italiano pur potendo mantenere la doppia cittadinanza fino alla maggiore età, e si cancella l’automatica acquisizione della cittadinanza italiana per la donna straniera che abbia sposato un italiano. La cittadinanza le è accordata ove ne faccia richiesta.

1987
Autonome
L’indennità di gravidanza e puerperio viene estesa alle lavoratrici autonome (commercianti, lavoratrici nell’agricoltura, artigiane).