Servizio legislativo Agosto/Novembre 2022

0
236

Legislazione Nazionale

Commemorazioni
Legge 3 agosto 2022 n.140
G.U. n.216 del 15 settembre 2022
Disposizioni perle celebrazioni dell’ottavo centenario della morte di San Francesco d’ assisi.

Entrate tributarie, controversie, sistema tributario
Legge 31 agosto 2022 n. 130
G.U. n. 204 del 1° settembre 2022
Disposizioni in materia di giustizia e di processo tributario

Istruzione
Legge 15 luglio 2022 n. 99
G.U. n. 173 del 26 luglio 2022
Istituzione del sistema terziario di istruzione tecnologica superiore

Piano nazionale di ripresa e resilienza
Legge 17 novembre 2022 n. 175
Misure urgenti in materia di politica energetica nazionale, produttività delle imprese, politiche sociali per la realizzazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR)

Costituzione della Repubblica
Legge costituzionale 7 novembre 2022 n. 2
Modifiche all’art. 119 della costituzione, concernente il riconoscimento della peculiarità delle isole e il superamento degli svantaggi derivanti dall’insularità

PROPOSTE DI LEGGE
Proposta di legge sulle modifiche dell’art. 1 del Codice Civile
L’art. 1 del codice civile intitolato” capacità giuridica” recita “La capacità giuridica si acquista dal momento della nascita. I diritti   che la legge riconosce a favore del concepito sono subordinati al momento della nascita “.

Pertanto, il nascituro concepito, vale a dire il feto, ha titolo a concorrere alla successione mortis causa e a ricevere donazioni, il tutto subordinato al momento della nascita.

L’art. 22 ella Costituzione recita:” nessuno può essere privato della capacità giuridica per motivi politici”.

La proposta ha come contenuto l’attribuzione della capacità giuridica al concepito.

Welfare dipendenti
Circolare 35/E del 2 novembre2022-Agenzia delle entrate
Nella circolare sono fornite istruzioni sui bonus che il datore di lavoro può riconoscere ai propri dipendenti per contenere il costo di energia elettrica.

Telemedicina
D.M. salute del 21 settembre 2022
G.U. novembre 2022
Approvazione delle line guida per i servizi di telemedicina

Raduni illegali
D.L.M. n. 162 del 31 ottobre 2022
Il nuovo governo ha emanato il decreto per fronteggiare emergenza di un raduno illegale. Il provvedimento troppo generico potrebbe incorrere nella declaratoria di illegittimità costituzionale per contrasto con l’art.77, il comma della Costituzione che disciplina le decretazioni d’urgenza. Il reato di invasione di terreni o edifici pubblici è previsto dall’art. 633 Codice Penale, per cui chi delinque è punito con la reclusione da uno a tre anni a querela della persona offesa e con la multa.

Il decreto contiene invece pene fino a 6 anni e possono incorrere in esse anche chi partecipa oltre agli stessi organizzatori.

Il decreto prevede anche il sequestro del materiale utilizzato.