Per non dimenticare

0
216

Nel centenario della Marcia su Roma ricordiamo le parole di G. Amendola - Comunicato Stampa - Roma, 28 ottobre 2022

“Nel 100^ anniversario della Marcia su Roma, primo atto della dittatura fascista, è bene ricordare ai giovani le parole di un eroe e vero patriota quale fu Giovanni Amendola che di quella storia fu protagonista e vittima innocente. «La storia dell’avvento del Governo fascista sarà scritta più tardi. […] Una sola parola è stata detta, aspra ma giusta; che porta in sé un sentimento di verità: e la pronunziò a Milano lo stesso Mussolini allorché parlò della “incommensurabile viltà” che gli aprì la via cui seguì la vertiginosa abdicazione dello Stato italiano ». (G. Amendola, Il Mondo, 2 novembre 1923)”. Così Renata Natili Micheli Presidente nazionale del Centro Italiano Femminile”.