MIUR

Il Cif Nazionale ha attivato le procedure per ottenere dal MIUR l’accreditamento che gli consentirà di essere riconosciuto quale agenzia di formazione per il personale della scuola di ogni ordine e grado (art. 68 del vigente C.C.N.L. e artt. 2 e 3 della Direttiva n 90/2003. L’accreditamento, ove la procedura abbia esito positivo, sarà soltanto del Cif Nazionale titolato a svolgere attività formative nell’ambito prevalente della didattica e metodologia. L’autorizzazione, quando concessa riguarderà:

  • lo svolgimento di attività formative nelle sedi periferiche (regionali, provinciali, comunali).
  • la pubblicizzazione le attività formative che ritiene più significative inviando il file dei percorsi formativi al link del MIUR.

Mentre non potranno essere attribuiti C.F.U. (Crediti Formativi Universitari, conversione convenzionale di 1CFU per 25 ore di lavoro/formazione) né potranno essere attivati i TFA (Tirocini Formativi Attivi), prerogativa di Università o Enti Specializzati.
In riferimento alla richiesta di accreditamento MIUR da parte del Cif Nazionale nell’anno 2017 è stato presentato un singolo corso di formazione dal titolo “Una didattica interculturale per l’inclusione e la valorizzazione delle differenze”. Tale corso è stato riconosciuto ed è presente sulla piattaforma nazionale MIUR con l’identificativo ID n 21530

PRIMO PROGETTO - Il disagio adolescenziale e i suoi riflessi nei processi di apprendimento SECONDO PROGETTO - L’etica della comunicazione nell’era del digitale