Le invisibili

0
377

Le donne non sono state considerate sia nella fase acuta della crisi che in quella della ripartenza - Comunicato stampa - Roma, 4 maggio 2020

“Le donne sono scomparse dal radar della crisi: sia nella fase acuta, quando si costituivano i centri decisionali e i numerosi comitati tecnici, che in quella della ripartenza”. Così Renata Natili Micheli, Presidente nazionale del Centro Italiano Femminile, che aggiunge “Soltanto numeri nelle statistiche che indicavano le donne come le meno ‘vulnerabili’ al Covid 19. Ma non una parola riguardo ad un altro virus che, incattivito in questo isolamento forzato, ha amplificato i casi delle violenze familiari.” E conclude: “Accade così quando la politica si ritrae e non vede le ferite che parlano di un sistema malato”.