La politica sulla pelle delle donne

0
105

La Turchia esce dalla Convenzione di Istanbul - Comuicato Stampa - Roma, 25 marzo 2021

“La presa di posizione del Presidente della Turchia, seguito anche da altri Paesi europei quali la Slovacchia, l’Ungheria e la Polonia, di voler far uscire il suo Paese dalla Convenzione di Istanbul sulla prevenzione e lotta alla violenza contro le donne, non esprime soltanto la volontà di riaffermare i valori della tradizione riguardo alla famiglia: rivela molto di più”.

Così Renata Natili Micheli, Presidente nazionale del Centro Italiano Femminile, che conclude: “L’attacco di Erdogan alla Convenzione mira a comprometterne la universalità e l’alto valore simbolico e storico che consiste nell’avere messo in luce gli aspetti strutturali della violenza di genere considerata, in alcune culture, un crimine avulso dal contesto socio culturale”.