CIF Avellino

0
340

"Ri-Leghiamo. La cultura che unisce"

Pillola 4 – Parole Accoglienti Letture per la multiculturalità
Abbiamo voluto metterci in ascolto, durante gli incontri di parole accoglienti – letture per la multiculturalità, convinti che ognuno di noi abbia da raccontare qualcosa di se e che conoscersi è il modo migliore per accogliersi.. per RILEGARE il filo della Cultura di cui ognuno di noi è espressione.

Pillola 3 – Parole Accoglienti
La paura verso chi non conosciamo lascia che i pregiudizi prendano il sopravvento…voci che si affastellano, si sovrappongono fino a confonderci, privandoci della possibilità di ascoltare finanche i nostri pensieri.
Le parole possono offendere, ferire, allontanare ma possono anche difendere, curare, avvicinare…
Le parole hanno un peso…misuriamolo attraverso l’ascolto, non priviamoci della possibilità di ascoltare, comprendere…comprenderci.

Pillola 2 – 75 anni di presenza sul territorio
Il Centro Italiano Femminile Comunale e Provinciale di Avellino ha aperto la sua porta nel 1946! Sin da allora l’associazione ha mosso i suoi passi con aderenti, esperti e volontari che come oggi la animano e ne sono il cuore. Consulenti familiari, mediatori culturali, operatori sociali (psicologhe, assistenti sociali, educatori, legali…) insieme ai volontari costituiscono una sinergica equipe multidisciplinare rivolta al riconoscimento, all’accoglienza, all’assistenza ed al supporto delle fragilità.75 anni di presenza attiva sul territorio con lo sguardo sempre attento ai mutamenti sociali fanno del CIF di Avellino un concreto osservatore del tempo e dei suoi mutamenti, una realtà in continua evoluzione!Da sempre a supporto e sostegno delle vulnerabilità senza mai perdere la coerenza con i propri valori, l’attenzione al presente e lo sguardo proiettato al futuro.L’associazione promuove da sempre metodologie di osservazione, ascolto, condivisione e formazione anche attraverso attività consulenziali e laboratori creativi al passo con i mutamenti sociali.CIF Avellino…75 anni e non sentirli!

Pillola 1 – Il Giorno della Memoria, 27 gennaio 2021
Ricordare ciò che è stato per non perdersi nel buio dell’oblio.
“Se comprendere è impossibile ricordare è necessario …” Primo Levi.
Il C.I.F Centro Italiano Femminile Comunale e Provinciale di Avellino per il giorno della Memoria
#Ri-leghiamo. La Cultura che unisce.