Sei in >> HOME / Comunicati / / cs25aprile /
25 aprile: Liberazione, bene da custodire e difendere
Roma, 25 Aprile 2019

«Un anniversario questo del 25 aprile che, come ogni anno, è destinato a suscitare polemiche portando fascine al fuoco di quanti intendono piegare la storia alla propaganda invece di tenere per fermo il sentimento di unità che condusse l'allora Presidente del Consiglio Alcide De Gasperi ad emanare, il 22 aprile1946, il decreto legislativo luogotenenziale col quale si voleva affidare alla memoria, sottraendola alle forbici del tempo, la "celebrazione della totale liberazione del territorio italiano".

Così Renata Natili Micheli, Presidente del Centro Italiano femminile che, conclude: «Purtroppo, non senza sgomento, il clima intellettuale, culturale, etico e politico è tale da condurre a considerare la libertà acquisita una volta per sempre, piuttosto che un bene da custodire e difendere».