CIF: solidarietà alla Presidente della Camera Laura Boldrini

0
105

Comunicato stampa - Roma 3 febbraio 2014

Il Centro Italiano Femminile condanna con preoccupazione gli insulti a sfondo sessista rivolti alla Presidente della Camera Laura Boldrini, grave segnale di incuria istituzionale e culturale che non può essere sottovalutato o sminuito.

Facciamo appello ad ogni deputato e ad ogni senatore presenti in Parlamento affinché intraprendano un’azione comune contro il clima di violenza assunto dal dibattito politico e contro l’uso del turpiloquio come modalità per esprimere dissenso, che rischiano di condannare il nostro Paese ad una regressione inaccettabile.

Il Cif chiede al Movimento 5 Stelle, e in modo particolare alle sue rappresentanti in Parlamento, di non permettere che il Movimento si trasformi in uno strumento di amplificazione di insulti e ingiurie, ma di salvaguardare il loro impegno politico esprimendo sempre democraticamente il dissenso.

Da settant’anni il Cif svolge un capillare lavoro per avvicinare le donne alla politica e la politica alle donne – conclude la Presidente Nazionale del Cif Maria Pia Campanile Savatteri – perché le donne siano responsabilmente partecipi della vita del Paese, responsabilità a cui tutte siamo chiamate in questo delicato momento istituzionale e culturale, che riusciremo a superare solo se insieme sapremo difendere le nostre istituzioni, la nostra democrazia, la nostra cultura.